Ius culturae: non arrendersi fino all'ultimo minuto utile
20/10

I deputati riuniti a Strasburgo dal 23 ottobre: scopri l’agenda

Vertice UE e futuro dell’Europa, libertà dei media, protezione investitori, sicurezza ai confini europei, lavoratori distaccati, glifosato: questi alcuni dei temi in discussione e al voto in questa sessione plenaria. Il Presidente del PE annuncerà il vincitore del Premio Sakharov 2017. Il Parlamento discuterà lunedì e voterà martedì un aggiornamento delle regole per dichiarare illegali

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
19/10

Convegno – Itinerari ecosostenibili europei: percorsi tra natura, storia, cultura, e spiritualità

Quanto mai composito e qualificato il parterre di personalità della cultura e della politica atteso al castello di Poppi sabato 21 ottobre a partire dalle 10. Nell’incontro, organizzato dall’Associazione nazionale “i Cammini di Francesco” e dal Parco nazionale, si parlerà di un progetto di sostenibilità ambientale e di accessibilità turistico-religiosa che individua il suo centro

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
17/10

Volontariato, Sassoli accoglieMarco Loperfido e Marina Vincenti al loro arrivo

“Ad accoglierci ci sarà il Vice Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli che ringraziamo, insieme ad alcuni europarlamentari. Alla fine l’impresa è andata in porto. Siamo partiti il 1 Maggio a piedi da Soriano nel Cimino, nel viterbese, abbiamo attraversato l’Italia quasi tutta, poi l’Austria, la Germania, la Francia, il Lussemburgo, e adesso siamo pronti

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
13/10

Ius culturae, Sassoli in piazza: “Non arrendersi fino all’ultimo minuto utile”

“Siamo in piazza per dire ai senatori di fare il loro dovere e approvare subito la legge sulla cittadinanza”. Così David Sassoli, vicepresidente del Parlamento europeo, in piazza Montecitorio dove ha partecipato al sit in organizzato per chiedere il varo della legge sullo ius culturae. “Alcuni senatori che si oppongono alla legge per motivi di

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
11/10

“No ai consumatori di seconda classe”: il PE e il doppio standard qualitativo degli alimenti

  L’UE sta esaminando le accuse secondo cui, in alcuni paesi dell’UE, le aziende alimentari venderebbero prodotti di qualità inferiore. La Commissione europea presenta gli ultimi risultati e discute con il PE le leggi di tutela dei consumatori.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
10/10

A Bruxelles una conferenza sull’energia pulita

Come finanziare l’energia pulita per tutti i cittadini e sfruttare le opportunità offerte da questo settore? Se ne discuterà al Parlamento europeo il 7 novembre 2017, in una una conferenza ad alto livello organizzata congiuntamente dalla Commissione e dal  Parlamento europeo. Il Pacchetto Energia pulita per tutti intende stabilire il quadro normativo per accompagnare la trasformazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
09/10

Settimana di commissioni a Bruxelles: scopri l’agenda

Al PE si discute e vota su sistema di asilo e insediamento dei rifugiati, TV e radio in rete, prestazioni energetiche degli edifici, “Monsanto-papers” e glifosato, doppio standard di qualità degli alimenti. Conosceremo i tre finalisti del Premio Sakharov 2017 e si svolgerà la grande cerimonia del Premio del cittadino europeo. Una proposta di regolamento

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
06/10

Caro Manconi, digiuno con voi: lo ius culturae è legge di civiltà

Caro Manconi, sono con voi. L’incertezza sull’approvazione della legge sul diritto alla cittadinanza non può vederci girare la testa dall’altra parte. E rischia di diventare la pagina nera di questa legislatura. Le notizie che arrivano dal Parlamento italiano riferiscono di sentimenti di prudenza che consiglierebbero di rinviare la legge sullo Ius Culturae, attesa da 800mila

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS