Non tollereremo ritardi sul piano da 300 miliardi per gli investimenti
24/10

Camera: riunione commissione Cultura Assemblea Mediterraneo

Oggi, alle 9, la Camera ha ospitato, presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto, la riunione della Commissione Cultura dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo (Ap-UpM), presieduta dal deputato Khalid Chaouki. Ha aperto i lavori la presidente della Camera, Laura Boldrini. Sono quindi intervenuti il vicepresidente del Parlamento europeo, David Sassoli, il sottosegretario agli Affari esteri,

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
23/10

Il Parlamento europeo richiama l’attenzione sulla violazione dei diritti umani

Il Parlamento europeo rappresenta un forte promotore dei diritti umani e richiama l’attenzione sulle loro violazioni in tutto il mondo durante ogni sessione plenaria a Strasburgo. Questa settimana il Parlamento ha discusso la situazione in Russia, Uzbekistan e Messico.  Le discussioni su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello stato di diritto avvengono

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
23/10

I deputati prolungano l’accesso senza dazi dell’Ucraina al mercato UE

Il Parlamento ha approvato giovedì il prolungamento dell’accesso al mercato UE per le esportazioni dall’Ucraina – in gran parte esente da dazi – per tutto il 2015. Nel documento approvato con 497 voti favorevoli, 78 voti contrari e 56 astensioni, si avvalla la proposta originaria della Commissione, prolungandone le misure senza alcuna modifica. “Data la

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
22/10

I deputati chiedono alla Turchia più sostegno a Kobane

La Turchia dovrebbe fare di più per sostenere i curdi impegnati a Kobane a combattere contro l’ISIS, hanno dichiarato oggi molti deputati in un dibattito sulla città siriana assediata. Hanno inoltre condannato le violenze dell’ISIS e richiesto sforzi maggiori per  aiutare le vittime del conflitto. Alcuni hanno anche sollevato la potenziale minaccia di armi chimiche chiedendo

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
22/10

Sì a Commissione Juncker, ora subito piano investimenti e crescita

“La commissione Juncker ha ottenuto il via libera del Parlamento Europeo con un consenso ampio, frutto degli impegni presi a favore della crescita e degli investimenti. Ora però non bisogna perdere altro tempo: è necessario invertire la rotta dopo anni incentrati solo su rigore e austerità. Saremo i cani da guardia della nuova commissione”. Lo

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
22/10

Il Parlamento europeo approva la nuova Commissione Juncker

Questa mattina, con 423 voti favorevoli, 209 contrari e 67 astensioni, il Parlamento europeo ha dato il suo avallo alla nuova Commissione europea guidata dal Presidente-eletto Jean-Claude Juncker. La nuova Commissione deve ora essere formalmente incaricata dai Capi di Stato o di governo dell’UE per poter entrare in carica il 1° novembre, con un mandato di cinque anni.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
21/10

Juncker presenta la sua squadra al Parlamento europeo

A partire dalle 9.00 di mercoledì 22 ottobre, Jean-Claude Juncker, Presidente eletto della nuova Commissione europea, presenterà ai deputati la composizione finale della sua squadra e il programma di lavoro del collegio. Dopo le dichiarazioni dei leader dei gruppi politici, ci sarà un dibattito sulla ripartizione dei portafogli e sulle priorità di lavoro della nuova

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
21/10

Denis Mukwege, vincitore del Premio Sacharov 2014

Denis Mukwege è il vincitore del Premio Sacharov per la libertà di pensiero 2014, secondo la decisione del Presidente del Parlamento europeo e dei leader dei gruppi politici. Denis Mukwege sarà invitato a Strasburgo il 26 novembre per ricevere il premio durante la sessione plenaria. “La Conferenza dei presidenti ha deciso all’unanimità di assegnare al

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS